I migliori musei di Los Angeles

i migliori musei di los angelesQuando si pensa a Los Angeles quello che salta subito in mente sono le lussuose ville delle stelle del cinema, le spiagge, i divertimenti ed i negozi di ogni tipo.

A Los Angeles troverete anche lussuosi alberghi, ristoranti, alcune delle aziende più innovative del pianeta e ogni genere di intrattenimento per turisti e viaggiatori d’ogni genere.

Ma pochi sanno che questa splendida città americana è anche sede di importanti musei, che permettono, a chi lo desidera, di portare un bel po’ di cultura nella propria vacanza a stelle e strisce. Iniziamo con il MOCA, il Museo di Arte Contemporanea (Museum of Contemporary Art), inaugurato nel 1986, espone al pubblico opere d’arte internazionale dagli anni ’60 ad oggi.

Tra le collezioni confluite nel tempo, attraverso donazioni e lasciti, a questo importante museo, segnaliamo quella di Barry Lowen, il consistente nucleo di espressionismo astratto e Pop Art della collezione di Giuseppe Panza di Biumo, e la vasta collezione di disegni e stampe appartenuta a Marcia Weisman.Continuiamo con il Getty Center, un complesso di edifici di grande pregio architettonico, situati sulla vetta di una delle colline di Santa Monica, posizione strategica che perette a chi lo visita una vista incredibile sulla città di Los Angeles.

Questo museo, famoso in tutto il mondo, trova spazio nella ricostruzione di una villa pompeiana del 79 d.C., riaperta al pubblico nel 2005, dopo un imponente lavoro di ristrutturazione. Tra le collezioni di questo museo quelle che meritano sicuramente una visita sono la raccolte di opere d’arte europea e quella di fotografia.

Concludiamo con il Los Angeles County Museum (LACMA), un museo a carattere enciclopedico, che sorge nel cuore della città di Los Angeles, a pochi passi da Beverly Hills. Inaugurato nel 1965 il LACMA è cresciuto rapidamente, divenendo in breve tempo un degno rivale del vicino Getty, con il quale si contende il predominio culturale sulla West Coast.

Se visiterete il Los Angeles County Museum potrete ammirare collezioni eclettiche di: antichità egizie, greche e romane; arte araba, iraniana, indiana ed orientale; arte pre-colombiana; arte medievale e rinascimentale; arte barocca; arte americana, arte moderna e naturalmente contemporanea, con sezioni di architettura, design e fotografia.

Oltre ad una nutrita presenza di artisti americani, le sezioni più ricche, per quantità e qualità, sono quelle riservate all’espressionismo tedesco, al surrealismo e all’espressionismo. Il museo inoltre, come spesso accade in America, è anche sede di importante istituti di ricerca.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Vacanze in America

Comments are closed.