In giro per il Marocco: Casablanca, El Jadida e Rabat

in giro per il marocco casablanca el jadida e rabatPronunciate il nome “Casablanca” e potrete evocare nella mente della maggior delle persone tutto il romanticismo e la spavalderia del film classico del 1942 dedicato a questo incantevole luogo.

Epicentro dell’economia del 21° secolo del Marocco, la città concede tutt’altro che la tranquillità mostrata nelle piccole del film, ma offre molto trambusto, industrie e 3 milioni di persone.

Sede di due aeroporti internazionali, permette a tanti viaggiatori di visitare il Marocco, di esplorare le imperdibili città e le imponenti moschee di Hassan II e l’architettura art deco della New Town. Ma anche le rovine romane di Volubilis, la fortezza medievale portoghese di El Jadida e la città capitale di Rabat, tutte località facilmente raggiungibili in treno. E poi, le città di Marrakesh, Fez e Tangeri,  raggiungibili in un giorno di viaggio da Casablanca.

Anche se il vostro tempo in Marocco è limitato, in pochi giorni, godrete e potrete assaporare tutta la cultura tradizionale marocchina. Un centinaio di chilometri a sud-ovest di Casablanca, circa un’ora e mezza di treno, troverete la città costiera di El Jadida: un antidoto alla rilassante vita cittadina di Casablanca. È particolarmente conosciuta per le sue spiagge e le fortificazioni storiche portoghesi, che risalgono al 1514.

Dopo aver trascorso una mattinata in giro per questo patrimonio mondiale dell’UNESCO e un pomeriggio, passeggiando lungo la baia pittoresca, potrete sostare per una cena a base di ottimi frutti di mare a El Jadida. Provate il shad, un delicato sapore di specialità di pesce locale.

Rabat è la capitale politica del Marocco dal 1956. La città ha una lunga e varia storia, dai Romani ai pirati, fino all’invasione francese. Il museo archeologico è il più grande in Marocco, e la raccolta di manufatti risale al Paleolitico. Un’altra differenza notevole da molte delle altre città del Marocco di grandi dimensioni è l’atmosfera del souk.

Se l’architettura medievale di El Jadida e Rabat, tesori preistorici, non hanno saziato l’appetito per la storia, potrte continuare più a nord lungo la costa da Rabat a Volubilis. Incontrerete un luogo chiamato Oualili in arabo e berbero, si tratta di un resto della influenza romana nel patrimonio del Marocco. Mentre la maggior parte dei manufatti si trovano nel museo di Rabat, non è difficile evocare immagini dell’antica vita quotidiana in questa città portuale, una volta vivace, che offre una prospettiva unica sul Marocco e di tutte le trasformazioni che le città portuali hanno subito nel corso dei secoli nel Paese.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Vacanze in Africa

Comments are closed.