Malaga, un raggio di sole sulla Costa del Sol

Andalusia, sole, divertimento, festa, città con strade strette, piazze e giardini interni eleganti che mantengono lo stile moresco dei tempi di una andati.

Per gli amanti delle vacanze estive al mare, una delle zone più popolari in Andalusia è certamente la Costa del Sol, che si estende da Almeria a Tarifa, famosa per il sole, le spiagge, il clima mite anche in inverno. L’emblema della regione è Malaga.

Malaga è una città affascinante. Ci si può perdere per ore sulle strade strette che collegano i vari mercati o respirare l’aria del mare sugli ampi viali ombreggiati da palme vigorose.

Malaga è ideale per un soggiorno rilassante con 300 giorni di sole all’anno e le opportunità ideali per il divertimento, dagli sport acquatici al golf, parchi di divertimento, spettacoli di flamenco, negozi, ristoranti e bar dove si può concludere un buon pasto abbondante con un bicchiere di vino di Malaga famoso per l’aroma inconfondibile.

Cosa fare se si ha a disposizione un solo pomeriggio da trascorrere a Malaga? Cominciamo con la Casa Memoriale di Picasso, dove nacque il famoso pittore, che si trova in Piazza Mercedes. Poi entrare nei negozi di souvenir sulla strade che porta alla scogliera, ammirare le barche al porto, scegliere tra palme e giardini per l’Alcazaba e il Foro Romano, e infine, salire al Gibralfaro per un panorama mozzafiato a 360 gradi.

Il Museo Picasso a Malaga è situato nel Palazzo di Buenavista in Piazza Mercedes è la casa dove è nato il famoso pittore. Il museo è stato inaugurato solo nel 2003 con donazioni dei suoi discendeti, e sono esposte, sotto stretta sorveglianza, 233 opere che rappresentano tutte le fasi della vita e dei momenti d’arte del pittore.

Il museo generalmente è aperto dal Martedì alla Domenica dalle 10.00 alle 20.00, tranne Lunedì. Il biglietto costa 6 euro ma se si arriva verso la fine del programma l’ingresso è gratuito, così come l’ultima Domenica del mese.

Alcazaba, l’antico castello moresco, è un altro luogo importante che merita di essere visitato. E’ stato usato come alloggio per i governatori moreschi della città ed è la fortezza moresca in Spagna in uno stato di conservazione ottimo. Superate le tre pareti esterne di protezione si entra nel palazzo moresco. Come per qualsiasi costruzione moresca i giardini interni incantano con la loro bellezza, e con una fontana che rinfresca i giorni caldi. L’ingresso ad Alcazaba è gratuito, la fortezza è aperta dal Martedì alla Domenica dalle 9.00 alle 13.30 e pomeriggio 17,00-20,00.

Il Castello di Gibralfaro guarda dall’alto la città, con una vista straordinaria sulla regione. E’ stato anch’esso costruito dai Mori, sul sito di un vecchio faro fenicio, come una fortezza con un ruolo di difesa del palazzo dei Governatori. Dalle sue mura si può ammirare il porto, la Plaza de Toros – arena delle corride, e le colline al confine della città di Malaga. Ingresso al Gibralfaro è gratuito ed è aperto ogni giorno dalle 9.00 alle 18.00.

Malaga è una città incantevole e se pensate di fare un viaggio attraverso la Spagna vi consiglio di fermarvi a Malaga almeno a bere un buon bicchiere di vino locale.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Fai da te, Last Minute, Mare, Prenotazioni Hotel, Vacanze a basso costo, Volare Low Cost , , , , ,

Leave a Reply