Mamma e papà, andiamo a Londra?

mamma e papa andiamo a londraCari genitori, se i vostri bimbi non vedono l’ora di visitare la capitale inglese, perché non portarli con voi? Londra, nonostante sia una grande metropoli cosmopolita, è anche una città a misura di bambino e ci sono moltissime attrazioni dedicate ai piccoli turisti!

Già appena arrivati potrete ritirare la Oyster card che da diritto ai vostri bambini di salire gratuitamente o a tariffe agevolate sui tutti mezzi di trasporto, ovviamente accompagnati da un adulto (la card bisogna richiederla sul sito dei trasporti pubblici inglesi almeno 4 settimane prima del vostro arrivo) che ritirerà le due card in un ufficio turistico apposito.

Cosa possiamo visitare insieme ai nostri figli? Per i bimbi amanti dei dinosauri c’è il National History Museum (gratuito per bambini e adulti) con le sue bellissime esposizioni di fossili e ricostruzioni dei giganti preistorici, i vostri bimbi saranno entusiasti dei percorsi e dei giochi a loro dedicati!

Per i futuri scienziati c’è il Science Museum, dedicato interamente al mondo della scienza e alle nuove scoperte, è un vero paradiso per i bambini che possono imparare moltissimo divertendosi con i tanti esperimenti presenti nel museo, l’ingresso è gratuito per i grandi e i piccoli, se volete entrare al cinema 3D IMAX l’ingresso si paga (biglietto famiglia 2 adulti e 2 bambini 27£, 21£ con un bimbo solo).

Per ritornare bambini e per far divertire i vostri ecco un museo perfetto! Il V&A Museum of Childhood con esposizioni di giocattoli di ieri e di oggi, ma non solo anche di arte, design, moda e fotografia legata al mondo dell’infanzia, all’interno sono anche organizzati laboratori ed eventi particolari per i bambini di ogni età, come: Realizza una marionetta o il Summer Festival e le cacce al tesoro. L’ingresso è gratuito e il museo si trova in Cambridge Health Road ed è a meno di 5 minuti dalla fermata della metro Bethnal Green.

imm2.jpgPer i futuri musicisti c’è l’Horniman Museum a Forest Hill nella parte sud di Londra, raggiungibile con le tante linee di bus urbane che vanno a Forest Hill, ha una collezione incredibile di strumenti musicali antichi e moderni di cui si può anche sentire il suono! Il museo ha una raccolta di reperti di etnografia per mostrare ai vostri bimbi cosa fanno, come si vestono e come vivono le persone in Asia, in Africa, in America e in Oceania;

oltre a questa collezione il museo ha anche un’area dedicata alla storia naturale con esemplari di piante e animali di tutto il mondo, inoltre da far vedere ai bimbi c’è il nuovissimo acquario, piccolino ma molto interessante. Ogni week end nel museo sono organizzate attività gratuite per bambini con argomenti sempre diversi marionette, maschere, strumenti musicali e giocattoli. Ah, quasi dimenticavo! L’ingresso al museo è gratuito!

Un museo per sbirciare dentro la vita dei londinesi del passato è il Geffrye Museum of the Home, in Kingsland Road a Shoreditch, in cui nelle varie stanze sono riprodotte camere, salotti e bagni dal 1600 fino ad oggi con oggetti e mobili originali d’epoca; dentro al museo si può partecipare alle attività organizzate per genitori e bimbi in tutti i periodi dell’anno.

Anche in questo museo l’ingresso è gratuito e anche la partecipazione alle varie attività. Un’altra attività divertente da svolgere con i vostri bimbi potrebbe essere entrare in una vera corazzata della Seconda Guerra Mondiale, la HMS Belfast, la nave è ancorata sul Tamigi vicino al London Bridge e all’Imperial War Museum, il museo e la nave sono a pagamento (14£ adulti, bambini sotto i 16 anni gratis).

Dopo aver portato i bimbi in giro a visitare Londra non sapete dove fermarvi per mangiare? E magari vorreste un posto carino, non troppo costoso e adatto ai bambini? Eccovi un elenco di ristoranti pensati anche per i piccoli ospiti! Il Coffee and Crayons nella Isle of Dogs, sulle Docklands è perfetto per le mamme che vogliono fare una pausa in tranquillità mentre il paziente staff del locale intrattiene i bimbi con colori, giochi e racconti di favole, il cibo servito a voi e ai bimbi è biologico e proviene da commercio equosolidale. Per farvi sentire tutti a casa c’è Carluccios un ristorante italiano che serve ai bimbi gli stessi piatti che ordinate voi ma…in miniatura! Si trova a South Kensington a un minuto dalla fermata della metro.

Se siete dalle parti di Notting Hill per una merendina potete andare da Hummingbird Bakery in Portobello Road, una fantastica panetteria che prepara deliziosi cupcakes (muffin) e dolcetti di ogni genere, anche senza glutine! Una vera panetteria artigianale è Gail’s che ogni giorno prepara non solo panini freschi e con ingredienti biologici ma anche zuppe, insalate e dolci e i punti vendita si trovano nelle zone più eleganti di Londra come Kensington, Chelsea, Soho, Notting Hill e Queen’s Park.

Passiamo ora alle richieste dei bimbi…immagino che abbiate promesso loro un souvenir di Londra e nei negozi che vi indicherò vi sarà IMPOSSIBILE farli uscire senza comprare loro nulla! Nel Benjamin Pollock’s Toyshop a Covent Garden vi innamorerete dei giocattoli tradizionali vecchio stile, fatti a mano, delle marionette e dei teatrini, delle case per le bambole e dei libri pop-up per piccoli lettori insaziabili. Sarà dura uscirne senza mettere mano al portafoglio!

imm3.jpgUn altro bellissimo negozio di giocattoli è Hamleys, inRegent Street, in cui i vostri bimbi verranno catturati dalle dimostrazioni dei nuovi giocattoli in vendita e voi potrete andare a prendere in tutta tranquillità un caffè nel bar del negozio e lasciarli girare per i suoi 7 piani. Potete proseguire la vostra giornata di shopping (se avete ancora fiato e banconote) da Harrods il più famoso centro commerciale di Londra a Knightsbridge, per i vostri bimbi sarà un vero e proprio paradiso, un’area, la Toy Kingdom tutta dedicata ai giocattoli da quelli più costosi come la riproduzione di una Jeep Cherokee motorizzata a misura di bambino, le bellissime case delle bambole e i “double-decker busses” (autobus rossi a due piani) londinesi in versione giocattolo! Farà piacere anche a voi genitori andarci, con i suoi 5 piani e più di 300 reparti Harrods soddisfa tutte le esigenze!

Per le vostre piccole fatine e cavalieri c’è il Mystical Fairies ad Hampstead in Flash Road, che organizza compleanni e feste a tema: fatine, cavalieri, pirati, sirene, principesse e così via e vende tutti gli accessori per ripetere l’esperienza a casa vostra! Troverete abiti, scarpe, bacchette magiche, trucchi per trasformare le vostre bimbe in splendide principesse o fate!

 L’ultimo negozio che vi propongo è Selfridges & Co, in Oxford Street, è un grande magazzino che ha delle fantastiche collezioni per bambini dei più grandi stilisti dell’alta moda, ha anche un reparto giocattoli in cui “parcheggiare” i bimbi mentre voi fate shopping per loro!

Per alloggiare vi consiglio un albergo centrale per non dover perdere troppo tempo negli spostamenti, Londra è piena di hotel per famiglie che propongono tariffe molto vantaggiose per i vostri bimbi.

Cari mamme e papà, ora non vi resta che portare i bimbi a Londra!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Vacanze in Europa

Comments are closed.