Marocco: Chefchaouen

marocco chefchaouenChefchaouen è situata nel cuore delle montagne del MaroccoChefchaouen (a volte chiamata Chaouen) è rilassante ed offre delle sistemazioni molto convenienti, e, soprattutto, molto belle da vedere.

Le strade e la maggior parte degli edifici nella parte vecchia della città (medina) è dipinta di un colore simile ad un cielo azzurro brillante.

Le montagne che potete vedere alla fine di ogni strada lastricata sono robuste e maestose. La luce pura della montagna aggiunge un tocco magico al posto. Non c’è da meravigliarsi che Chefchaouen è una delle mete preferite per gli escursionisti che visitano il Marocco. Nella piazza principale della medina si trovano caffè riempiti fino all’orlo di gente del posto e turisti che vi si mescolano facilmente.

Prima di partire: il visto
La maggior parte delle nazioni, comprese gli Stati Uniti, Canada e Regno Unito non hanno bisogno di un visto per entrare in Marocco come turista. Se la vostra nazionalità non è nella seguente lista, allora dovreste contattare un’ambasciata marocchina e richiederne uno.

Non avete bisogno di un visto turistico, se appartenete a uno dei seguenti paesi: Andorra, Argentina, Australia, Bahrain, Brasile, Canada, Cile, Congo (Rep. di), Costa d’Avorio, Danimarca, Unione Europea, Finlandia, Guinea, Ungheria, Islanda, Indonesia, Corea (Rep. di), Kuwait, Libia, Liechtenstein, Mali, Malta, Messico, Monaco, Nuova Zelanda, Niger, Norvegia, Oman, Perù, Filippine, Puerto Rico, Qatar, Romania, Russia , Arabia Saudita, Senegal, Singapore, Svezia, Svizzera, Tunisia, Turchia, Emirati Arabi Uniti, Regno Unito, Stati Uniti d’America e Venezuela.

Il passaporto deve essere valido per almeno sei mesi dopo l’entrata in Marocco. Verrà apposto un timbro sul passaporto al momento dell’ingresso nel paese (assicuratevi di farlo) che vi permetterà di rimanere lì per 90 giorni. Non ci sono tasse di iscrizione.

Salute e Sicurezza
Come per la maggior parte delle destinazioni in Africa si deve fare attenzione a quello che si beve e si mangia in modo da evitare disturbi di stomaco. L’acquisto di cibo da venditori ambulanti porta un certo grado di rischio e l’acqua del rubinetto non dovrebbe essere bevuta.

Vaccinazioni
Non sono richieste vaccinazioni per legge, per entrare in Marocco, ma il tifo e l’epatite A sono due vaccinazioni che sono fortemente consigliate. E’ anche una buona idea fare le vaccinazioni per il  polio e il tetano.

Quando andare in Marocco
Come per molte destinazioni il tempo di solito determina il momento migliore per recarsi in Marocco. Durante i mesi invernali, da novembre a marzo, si potrebbe incontrare molto freddo e molte piogge, in particolare sui monti Atlas. L’alta stagione turistica in Marocco è luglio e agosto. Se volete evitare la folla e il calore, viaggiate prima o dopo tale periodo.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Vacanze in Africa

Comments are closed.