Parco Nazionale Canaima in Venezuela : la natura a portata di mano

Per tutti gli amanti della natura, quella vera e incontaminata, esiste un parco, forse poco conosciuto, ma veramente meraviglioso , il Parco Nazionale Canaima. Il parco si trova in Venezuela, lungo il confine con il Brasile e la Guiana francese. Si tratta di una riserva naturale infinita, la terra è attraversata da fiumi e folta vegetazione di vaste foreste e savane. Le sue dimensioni impressionanti, la rendono una delle più grandi riserve naturali del mondo. Questo luogo selvaggio era popolato da indiani Pemón. Le comunità indigene appartengono a questo gruppo, che è diviso in tre gruppi fondamentali: Avekuna, Kamarakoto e Taurepan.

Tutte e tre le comunità parlano lo stesso dialetto che appartiene al linguaggio Pemoni Caraibi. La caratteristica distintiva di questo parco naturale, sono le impressionanti cascate: Angel Falls (la cascata degli Angeli), Kerepacupai-Meru, La Cortina, Epapa, El Sapo, e queste sono solo alcune delle cascate esistenti. Le montagne Tepuy hanno pareti di calcare rosa.  Le montagne Roraima raggiungono altitudini fino a 2723 metri.

I fiumi principali sono Ceron, Casrao, Antavari, Uaiparui, la maggior parte navigabile tutto l’anno, mentre altri solo nella stagione delle piogge. La fauna è diversificata,  varia con l’altitudine, tipo di vegetazione e la produttività degli ecosistemi. La flora è molto eterogenea, composta da foreste che nascondono una moltitudine di piante, tra cui l’Orchidea. Inoltre si trovano molte altre specie di piante che sono unici per il clima, come le piante carnivore Drosera e Brocchinia. Da miliardi di anni, tutto ha contribuito a creare uno dei paesaggi più belli e affascinanti del pianeta.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Mete particolari , , , ,

Leave a Reply