Praga fra i principali poli turistici europei

praga fra i principali poli turistici europeiPraga, “città dalle mille guglie”, è sempre uno degli obiettivi più ambiti del turismo in Europa, se non del mondo.

Negli ultimi dieci anni, la capitale dell’Art Nouveau e barocca della Repubblica Ceca ha ospitato circa 4 milioni di visitatori all’anno, dietro Londra, Parigi, Roma, Madrid e Berlino.

Quando partire
Se decidete di venire in inverno, troverete abbastanza freddo, se non temperature del tutto sgradevoli con -5°C, tuttavia, beneficerete di vie relativamente tranquille e prive di folla. Potete contrastare il freddo, naturalmente, venendo in estate, ma preparatevi a fronteggiare sciami di uomini. In estate, le temperature raramente superano i 23°C.

Il nostro (prevedibile) suggerimento? Scegliete tra il mese di maggio e quello di ottobre, quando le temperature variano tra un gestibile 3°C e 13°C. Inoltre, potreste assistere, in questo periodo al Prague Spring International Music Festival e al Fringe Festival di Praga (si svolgono durante tutto il mese di maggio).

Cosa Vedere

Frank Gehry “Fred e Ginger”
L’architettura ha la precedenza in una città come Praga, dove oltre 1.000 anni di estetica del design si sono susseguiti. Il modo migliore per osservare la ricca storia di Praga è quello di farsi accompagnare da uno studente laureato in storia dell’arte o di architettura, preferibilmente presso l’Accademia delle Arti, Architettura e Design.

I punti di riferimento specifici che, tutto sommato, formano il brillante patrimonio mondiale dell’UNESCO e contribuiscono alla singolare bellezza urbana del posto sono: il Castello di Praga , la Città Vecchia, l’Orologio Astronomico sulla Piazza della Città Vecchia, la Cattedrale di San Vito, il Ponte Carlo e la Sinagoga Vecchia e Nuova.

La Città Nuova e Piazza Venceslao, il Vinohrady, il Malá Strana (Quartiere Piccolo) e il Parco Vítkov meritano anch’essi una visitina. Il Museo delle Arti Decorative di Praga vi potrebbe colpire, essendo il migliore in Europa assieme al grande Museo Nazionale. Il Museo Mucha, ode al ceco maestro dell’Art Nouveau, Alfons Mucha, è un trionfo e il cupo castello di Vyšehrad e il  Cimitero  risultarono alcuni tra i luoghi più famosi per cechi quali Dvorak, Neruda, Capek e Svabinsky.

La birra è un prodotto di orgoglio nazionale nella Repubblica ceca. Nessuna visita a Praga è completa senza un assaggio delle diverse qualità. A tal proposito, puoi recarti all’ U Medvidku, U e U Provaznice Vejvodu.

Trasporto

Con 59 km di copertura ed oltre 57 fermate, la metropolitana di Praga è infinitamente efficiente. La rete tranviaria della città è il modo più romantico per navigare per le strade della città vecchia, tuttavia, risulta davvero affollata, servendo fino ad 1 milione di persone al giorno.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Vacanze in Europa

Comments are closed.